fbpx

Ti sei mai chiesto perché si chiama “Gioco di borsa”?

wall street

Partiamo dalla definizione

I manuali di finanza recitano: Giocare in borsa significa investire nel mercato azionario con il fine di trarre un guadagno dalla variazione dei prezzi delle azioni nel tempo. Il termine giocare può trarre in inganno perché, quando si tratta di capitali investiti, c’è bisogno della massima serietà e guadagnare investendo sui mercati non è un gioco.

E’ vero, investire sui mercati non è un gioco, ma come mai la finanza lo definisce così da sempre?

Una doverosa premessa: si “gioca in borsa” non soltanto quando si acquista un titolo azionario, come sopra specificato, ma anche quando si acquistano titoli obbligazionari (basti pensare alle variazioni in conto capitale subite dai BTP con spread a 640 punti nel 2011), quindi credo sia corretto parlare di “gioco di mercato” più che di “gioco di borsa”. Per approfondimenti ti invito a consultare il mio articolo sullo spread al link https://www.linkedin.com/pulse/spreadlo-sconosciuto-divenuto-famoso-valentina-cartei/?fbclid=IwAR0mkuEeRWTZXVXPgAphjAq00G6eHqL0gpSJ-4mJ9li73LnfRmN2PhGPRNY.

Il termine “gioco” non trae in inganno, ma anzi credo rifletta perfettamente cosa significa “stare” sul mercato.

Dalla teoria alla pratica

Hai mai giocato a “Indovina chi?”. Io molte volte; il gioco consisteva nell’indovinare il personaggio pescato dal tuo avversario ed era fondamentale saper porre le domande corrette per poter andare ad esclusione. A me piaceva da matti ed ero felice quando, dopo due o tre domande poste nel modo corretto, riuscivo ad indovinare; al contrario ero dispiaciuta quando perdevo anche molte partite una dietro l’altra.

Se ci pensi il “gioco di borsa” funziona esattamente allo stesso modo; siamo contenti quando il nostro portafoglio di investimento cresce (abbiamo vinto abilmente una partita) e al contrario dispiaciuti quando purtroppo si deprezza (abbiamo perso la partita); in tutto questo cosa rende le domande tanto importanti?

Sono fondamentali le domande che il nostro consulente finanziario ci pone, in quanto, tanto più sono numerose e precise, tanto più riuscirà a tradurre in strumenti corretti per noi le nostre esigenze e i nostri obiettivi d’investimento.

pac man valentina cartei

Anche gli strumenti finanziari fanno parte del gioco; pensa al PAC, non è molto somigliante al gioco del PAC-MAN? Nel PAC-MAN il giocatore doveva deve guidare una creatura sferica di colore giallo facendole mangiare tutti i numerosi puntini disseminati ordinatamente all’interno del labirinto. Pensaci, in finanza il PAC funziona esattamente allo stesso modo. Il PAC-MAN rappresenta il nostro PAC e i numerosi puntini rappresentano quote di Fondi comuni od OICR (vedi definizione). Per approfondimenti ti invito a consultare il mio ultimo articolo al link: https://www.linkedin.com/pulse/ti-piace-vincere-facilela-soluzione-il-pac-valentina-cartei/?fbclid=IwAR0ZbY7vAkRB3j9GABdrB6Jz2tNbTYqOznbWY5zqdK5u9ccSPU5E50mYmuE.

 

Il mercato si affronta meglio con la giusta guida

gioco di borsa

Solo un mercato laterale (poco volatile) non ci aiuta nell’avere l’adrenalina giusta per stare sul mercato (azionario od obbligazionario che sia). Il mercato dà sempre una scelta percorribile, il segreto sta nello scegliere la strada giusta, nel rispetto del nostro profilo di rischio e soprattutto degli obiettivi e delle necessità che il nostro portafoglio d’investimento deve assolvere.

Il consiglio? Divertitevi e “giocate” con il Vostro portafoglio d’investimento a braccetto con il Vostro consulente, condividete un percorso e soprattutto una strategia di gioco insieme a lui.

Una questione di ritmo

Il ritmo delle mosse di gioco è fondamentale, specialmente in finanza.

E’ sempre una questione di ritmo: ritmo di gioco, ritmo di intervento, ritmo di reazione.

Stai investendo bene i tuoi risparmi?

Scopri le 8 regole per investire al meglio