fbpx

Pensione: strategia contro tattica

pensione

Caro lettore, il periodo delle ferie è stato per me motivo di lettura e formazione nonché di riflessione rispetto a un tema a noi Italiani molto caro come quello della PENSIONE. Ogni giorno incontro clienti, investitori, che lavorano incessantemente per garantire un futuro roseo alla propria famiglia, che quindi rappresentano per quest’ultima, nonché per loro stessi, una fonte inestimabile di valore a livello patrimoniale. Mi sono chiesta quali potrebbero essere i rischi a cui andranno incontro nel momento in cui cesseranno la propria attività lavorativa e soprattutto se questi rischi possano essere affrontati e sconfitti con una buona strategia da applicare fin da SUBITO.

La stabilità economica e il benessere patrimoniale creatosi dopo una vita di duro lavoro, impegno, sacrifici, non può e non deve essere in alcun modo messo in discussione con l’uscita dal lavoro. Quando andremo in pensione avremo tutti molto tempo libero, quindi perché non dovremmo immaginare di impiegare il nostro patrimonio per fare ciò che più ci appassiona e che per ragioni di tempo e impegni (lavorativi e familiari) non abbiamo potuto fare quando lavoravamo? Personalmente adoro il mare e il mio sogno sarebbe quello di starmene sdraiata al sole sulla spiaggia di Copacabana, magari sorseggiando una bella pina colada! E mi rifiuto di accettare che un obiettivo che può essere strategicamente progettato oggi non venga realizzato semplicemente perché non è stato affrontato per tempo.

cartei copacabana vignetta

Strategia contro tattica perché?

Massimo Perini, Avvocato Patrimonialista di Venezia, che ho avuto il piacere di conoscere nel corso di Patrimoney Tour e che è stato mio ospite in occasione di un evento organizzato a Prato per i miei clienti, nel suo libro “Il Patrimonialista” afferma:

“ La strategia è il progetto, la linea a lungo termine per raggiungere SCOPI e OBIETTIVI. E’ cosa diversa rispetto alla tattica. La tattica opera nell’immediato, nel breve. La strategia è uno strumento a più ampio respiro.OPERA NEL LUNGO.

 SCELTA LA STRATEGIA, PER LA SUA APPLICAZIONE POSSONO ESSERVI SVARIATE TATTICHE”.

E del rischio afferma:

“ Col rischio occorre familiarizzare. Potrebbe sembrare una banalità o la solita frase fatta, ma non è così. Si tratta di familiarizzare, di conoscere il tuo nemico. Se lo conosci sei PRONTO, lo PUOI AFFRONTARE, lo puoi combattere, lo puoi anche SCONFIGGERE”

E io quindi aggiungo, se la Pensione può rappresentare per tutti noi un rischio, inteso come mancata realizzazione dei nostri desideri (la mia Copacabana), con il quale però “occorre familiarizzare per essere pronti, per affrontarlo e sconfiggerlo” perché non adottare fin da subito una strategia che si traduca, OGGI, nella scelta della tattica o delle tattiche per noi più corrette?

Tattica è la scelta degli strumenti più giusti per raggiungere i nostri scopi e obiettivi, che vale oltre che in ambito previdenziale, anche nelle scelte finanziarie e nella costruzione del proprio portafoglio d’investimento. La tattica che ciascun cliente/investitore adotta deve essere personalizzata.

risparmio pensioni

Come raggiungere questo obiettivo? Affidandosi ad un professionista esperto in ambito finanziario e previdenziale, al Consulente Finanziario.

Un cliente, il nostro Mario, a fine Luglio mi ha detto:” Vale, quando ci siamo visti mi hai chiesto se avevo pensato ad una rendita integrativa pensionistica…e sono stato sorpreso. La mia banca non mi ha mai sollecitato il problema, come possiamo fare?”…Ecco, questa per me è stata un’enorme soddisfazione perché mi ha dato la possibilità di parlare con il cliente in maniera approfondita sull’argomento, capire quali fossero i suoi obiettivi, di che tipo di integrazione aveva bisogno; in due parole, Mario mi ha permesso di svolgere il mio lavoro al meglio e per me è stato un enorme piacere!

Ti invito quindi, Caro lettore, a riflettere sulla strategia e poi sulla tattica da adottare nelle tue scelte previdenziali. OGGI, sei nella condizione di poter affrontare e sconfiggere coraggiosamente e con entusiasmo il rischio che ti si presenta, con la consapevolezza che potrai, SOLO SCEGLIENDO OGGI, realizzare i tuoi SOGNI e i tuoi DESIDERI un domani!

La scelta della strategia, la formazione, la sensibiltà e la profonda conoscenza degli strumenti sono fondamentali, soprattutto in finanza.

E’ sempre una questione di ritmo: ritmo di pensiero, ritmo di intervento, ritmo di reazione.

Stai investendo bene i tuoi risparmi?

Scopri le 8 regole per investire al meglio