fbpx

Perché dovresti affidarti ad una consulente ad alto tasso ritmico?

Riding backseats on night highways, dark spaces white lights through the window, forse ti senti così, in autostrada di notte, seduto sul sedile posteriore della tua auto, osservi le luci bianche che entrano dal finestrino.

La mia luce ha un nome ben preciso: alto tasso ritmico.

Bene, oggi desidero raccontarti cosa ci guadagni ad essere mio cliente e la mia visione professionale.

Per me essere un consulente finanziario è una missione.

L’obiettivo che mi pongo ogni giorno è quello di aiutare te, la tua famiglia e la tua impresa nella gestione finanziaria delle risorse, costruendo un percorso insieme che permetta di realizzare il tuo benessere economico, quello della tua famiglia e della tua impresa.

Alla base del mio metodo c’è l’ascolto dei tuoi bisogni.

Perché sono convinta che non esista una soluzione finanziaria preconfezionata corretta per tutti, ma piuttosto la combinazione giusta di strumenti (finanziari e assicurativi) utili a risolvere le tue necessità più profonde, per permetterti il raggiungimento dei tuoi obiettivi di vita e progetti futuri.

E la finanza, spesso percepita come materia fredda e lontana, avvolge tutte le nostre scelte di vita presenti e future.

La mia missione quotidiana consiste nell’avvicinare la finanza alle persone attraverso la musica, la mia più grande passione.

Nasce così “Il ritmo della finanza”: finanza e musica insieme, le parole della musica applicate alla finanza affinchè divenga familiare.

Se desideri capire se un’esperienza finanziaria ad alto tasso ritmico possa fare al caso tuo, eccoti i link ai quali potermi trovare:

Ti piacerebbe ricevere la mia newletter? In questo caso vai alla pagina www.valentinacartei.com.

Ti ho raccontato la mia visione, a questo punto l’invito che ti faccio è Come into my life! Ma soprattutto Stay with me!

Sono Valentina Cartei, la consulente finanziaria ad alto tasso ritmico, e con me è tutta un’altra musica!

Stai investendo bene i tuoi risparmi?

Scopri le 8 regole per investire al meglio